Corsi di Formazione

formazione_02Conoscere i rischi ed il modo di prevenire i danni permette ai lavoratori di operare in un ambiente più sicuro, perché la diffusione delle conoscenze in ambito di prevenzione e la loro applicazione sono la chiave di volta della sicurezza.

StudioAmbiente propone i seguenti corsi di formazione/informazione, in ambito della sicurezza sul lavoro, come previsto dalla Sezione IV del D. Lgs. 81/08. I corsi sono tenuti da personale competente e rispettano in durata e contenuti quanto previsto dalla vigente normativa. Al termine di ogni corso sarà rilasciato apposito attestato di frequenza nominativo.

Corso di formazione per RSPP Datore di Lavoro

Coloro che vogliono acquisire la carica di RSPP datore di lavoro, devono obbligatoriamente seguire un corso di formazione per datori di lavoro, la cui durata varia in base al rischio cui l’impresa è esposta: basso, medio, alto rischio, rispettivamente di 16 per il rischio basso, 32 per il rischio medio, 48 ore per il rischio alto.
Per stabilire il livello di rischio intrinseco nell’azienda, si ricorre al codice Ateco.
La formazione degli RSPP datori di lavoro (allo stesso modo dei dirigenti) è strutturata in 4 moduli.
Il corso di formazione è erogato in modalità blendeed (e-learning + aula) per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell’art. 34, commi 2 e 3 del decreto legislativo 9 aprile 2008 n. 81, e successive modifiche e integrazioni, come stabilito dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.
Gli RSPP, ogni 5 anni, devono seguire l’aggiornamento per datori di lavoro, la cui durata è relativa al livello di rischio dell’impresa: basso, medio, alto rischio, rispettivamente 6 ore per il rischio basso, 10 ore per il rischio medio e 14 ore per il rischio alto.

Corso di formazione per RLS aziendali

Come da D.Lgs 81/08, il corso è diretto alla formazione di Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza ed ha una durata di 32 ore. Il corso fornisce una conoscenza di base della normativa sulla sicurezza, sulle figure che essa prevede siano presenti nell’azienda, i documenti di valutazione dei rischi richiesti, nonché tutti i rischi in cui i lavoratori possono incorrere, sia di natura fisica che psicologica, i metodi di prevenzione e protezione, e soprattutto la presa di coscienza del fondamentale rapporto esistente tra qualità e sicurezza in azienda.

Corso di formazione e informazione dei lavoratori in materia di sicurezza aziendale

I lavoratori, devono ricevere una formazione di base di 4 ore integrata da una formazione specifica. La formazione specifica, ha una durata di 4, 8 o 12 ore, in base al livello di rischio corso dall’impresa, rispettivamente basso, medio o alto 8.
Per stabilire il livello di rischio intrinseco nell’azienda, si ricorre al codice Ateco.
Il corso di formazione è erogato in modalità blended (e-learning + aula), ai sensi dell`articolo 37, comma 2 del decreto legislativo 9 aprile 2008 n. 81, e successive modifiche e integrazioni, come da Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011.
Inoltre i lavoratori devono seguire un corso di aggiornamento, avente una durata di 6 ore, indipendentemente dalla tipologia di rischio appartenente, che deve essere effettuato ogni i 5 anni.

Corso per addetti alla prevenzione e lotta antincendio ed evacuazione dei lavoratori (per attività a basso/medio rischio  ai sensi del D.M. 10.03.1998)

Questo corso offre la formazione di base in materia di prevenzione incendi ed è stato pensato per tutte le aziende che vogliano fornire un’informazione adeguata ai propri lavoratori. La durata del corso varia in relazione al rischio incendio valutato nelle aziende: 4 ore per le aziende a basso rischio di incendio, 8 ore per le aziende a medio rischio di incendio. Oltre alle nozioni fondamentali sulla natura del fuoco e sulla sua classificazione, il corso dà ampio spazio alla protezione delle vie respiratorie, ai mezzi di estinzione ed al loro corretto uso, alle uscite di sicurezza, alla segnaletica, alle procedure da attuare in caso di emergenza, e comprende prove pratiche di spegnimento a conclusione del corso stesso.

Corso di formazione sui rischi del lavoro ai Videoterminali

Il corso è studiato per offrire l’informazione di base ai lavoratori che svolgono attività di videoterminalista. Il corso ha una durata di 4 ore ed è strutturato in quattro distinti moduli, tali da fornire le nozioni fondamentali circa i principi normativi che disciplinano la materia, gli effetti sulla salute del lavoro al videoterminale, le attrezzature e l’ergonomia della postazione, le misure di prevenzione e la definizione delle caratteristiche ambientali e della postazione di lavoro. Il corso comprende una esercitazione pratica al videoterminale.

Corso per la movimentazione manuale dei carichi

Il corso, della durata di 4 ore, ha lo scopo di fornire ai lavoratori le informazioni sui rischi della movimentazione manuale dei carichi e segnalare norme comportamentali ed accorgimenti da seguire per eliminare o ridurre al minimo questo tipo di rischio. Il corso si attiene alla normativa vigente decreto legislativo 81/2008.

Corso di formazione per conduttori di carrelli elevatori

Il corso ha l’obiettivo di aiutare gli operatori dei carrelli elevatori ad acquisire consapevolezza dei rischi per la sicurezza e la salute generalmente presenti nei luoghi dove svolgono il loro lavoro e di far assumere loro comportamenti corretti in grado di ridurre i possibili incidenti.

Il corso ha durata di 8 ore e si articola in due moduli, l’uno teorico e l’altro pratico, della durata di 4 ore ciascuno.

Corso di primo soccorso aziendale

Il corso offre un approccio ai problemi del primo soccorso e fornisce ai partecipanti le nozioni di base per affrontare situazioni di emergenza in azienda, in attesa del personale paramedico, attraverso lezioni teoriche di anatomia generale, metodi di soccorso e rianimazione, e di prove pratiche di rianimazione. La durata del corso varia in relazione alla classificazione delle aziende, tenendo conto della tipologia di attività da esse svolta, dal numero dei loro lavoratori e dai fattori di rischio, così come previsto dal D.M. 388/03, art. 1. Il contenuti e la durata del corso rispecchiano quanto previsto dal D.M. 88/03, All. 3 e 4.